Lamberto Pignotti
Controverso. Arte per fraintenditori

a cura di Gaia Bobò

INAUGURAZIONE

giovedì 28 marzo 2019, ore 18:00
Via Urbana 110 – Roma

La Galleria CONTACT artecontemporanea, in collaborazione con la Fondazione Filiberto e Bianca Menna, presenta la mostra di Lamberto Pignotti Controverso. Arte per fraintenditori, a cura di Gaia Bobò. L’iniziativa è parte del progetto Arte per fraintenditori realizzato grazie alla partnership con l’Associazione Filosofia in Movimento.

Artista di spicco delle neoavanguardie italiane e padre della Poesia Visiva, Lamberto Pignotti, sin dagli anni ’60, ha messo in atto una “guerriglia semiologica” a contestazione dei mezzi di comunicazione di massa, senza rinunciare al suo inconfondibile timbro ironico. Così «il fraintendimento della realtà diventa un atto di sovversione radicale, una metodologia operativa di pensiero che l’artista utilizza per interrogare il mondo circostante», sottolinea la curatrice nel testo pubblicato per le Edizioni Kappabit.

L’esposizione – che aprirà giovedì 28 marzo a Roma, in Via Urbana 110 – raccoglie la produzione più recente di Pignotti e vuole mettere in risalto l’aspetto processuale della creazione artistica esponendo una selezione di progetti su carta. L’esposizione si inserisce nel contesto di un work in progress che si arricchisce di una più articolata serie di eventi. L’obiettivo di questa operazione corale è, su una scala più ampia, quello di stimolare una riflessione che riguardi il cambiamento di statuto dell’immagine e della comunicazione nella società contemporanea.

Il catalogo, che contiene anche un contributo critico di Daniela Vasta, sarà presentato in occasione dell’inaugurazione.

L’esposizione sarà aperta al pubblico fino al 31 maggio 2019, dal martedì alla domenica, dalle 16:30 alle 19:30
(solo su appuntamento).

CENNI BIOGRAFICI:

Lamberto Pignotti nasce nel 1926 a Firenze. Qui si laurea e risiede fino al 1968, anno in cui si trasferisce a Roma. Nei primi anni Sessanta concepisce e teorizza le prime forme di “poesia tecnologica” e “poesia visiva”, di cui cura nel 1965 la prima antologia. Nel 1963 dà vita, con altri artisti e critici, al “Gruppo 70” e partecipa pochi mesi dopo alla formazione del “Gruppo 63”. Dal 1971 al 1996 ha portato avanti, prima come professore alla Facoltà di Architettura di Firenze e poi al DAMS della Facoltà di Lettere di Bologna, dei corsi sugli svariati rapporti fra avanguardie, mass-media e new-media. Tra le più recenti mostre personali si ricordano: La poesia ve lo dice prima, la poesia ve lo dice meglio, Opere dal 1945 al 2010, Fondazione Berardelli, Brescia, 2010; Poesia visiva tra figura e scrittura, CSAC, Università di Parma, 2012; Cinquant’anni di inquietudine. La poesia visiva di Lamberto Pignotti, Galleria Clivio, Milano, 2016; Verso libero e indipendente, Centre Pompidou, Parigi 2018. Vive e lavora a Roma.

CONTACT – Via Urbana 110 (Rione Monti), ROMA

Per informazioni:

Telefono (richiesto)

Prenota un appuntamento

Per prenotare una visita puoi usare il modulo sottostante.

Inviaci email

3 + 1 = ?

Riceverai una conferma via email

In alternativa è possibile lasciare un messaggio alla seguente casella vocale, sarete ricontattati al più presto:

+39.06.916500729

Per info e informazioni

+39.06.95215939